mercoledì 4 maggio 2016

Cinquanta estremisti di Nusra e Ahrar Sham "spinanati" in un parco di Aleppo dall'artiglieria russa!

Nelle ultime 24 ore i terroristi di Al Nusra, Ahrar Sham e Nour al-Din al-Zinki attaccando le posizioni siriane ad Aleppo Ovest nel tentativo di recuperare l'iniziativa tattica erano riusciti a mettere in pericolo l'area conosciuta come "Parco Casa della Famiglia".

Tuttavia quando i loro propagandisti internettiani si sforzavano di reclamizzarne la 'conquista' (come al solito mentendo per tentare di convincere i difensori a ritirarsi) le forze siriane si stavano coordinando con le batterie di artiglieria e lanciarazzi multipli inviate dai Russi nel Nord del paese per scatenare contro i takfiri una mortale tempesta di fuoco.


TOS-1, Bm-27, Bm-30 e, si dice, anche qualche esemplare di obice cingolato MSTA-S, sono rapidamente entrati in azione livellando tutto il terreno infestato di miliziani estremisti, uccidendone "almeno cinquanta".

Il Parco Casa della Famiglia é saldamente sotto il completo controllo governativo, come era all'inizio della battaglia.

5 commenti:

  1. insomma, i ratti non possono più mettere il naso fuori dalle loro tane che vengono "spianati"....lasciateli almeno respirare,qualche minuto ...non di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno respirato anche troppo.

      Elimina
  2. Santa Artiglieria Russa la migliore del mondo, uso degli Artiglieri Russi prima di aprire il fuoco è baciare i pezzi con l'amore che si prova per un figlio.
    Ivan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che canzone è questa?

      https://www.youtube.com/watch?v=SyO33m4b_nQ

      Elimina
  3. Ogni volta che l'esercito avanza, questi attaccanno sempre con la stessa tattica altre zone. Di nuovo Shaer deve essere difesa da quei babbuini di merda!ci servirebbero altri militanti da Iraq e Hazara afgani. Perchè con i soldi sionisti questi prendono falliti da ogni dove,solo i siri sono pochi per affrontarli sti merdosi.

    RispondiElimina