martedì 3 maggio 2016

Il lercio sionista marco travaglio ripete sul suo straccio quotidiano le menzogne dell'ebreo Murdoch, per i coglioni che ci credono!

marco travaglio è una nullità italica che nella sua inutile esistenza ha tre punti fissi: la passione per le manette (non in senso sessuale, almeno che si sappia), l'adorazione per lo sputo umano indro montanelli e il sionismo. Dopo aver preso per il culo milioni di italioti sinistronzi facendo il 'paladino' antiberlusconiano (a vuoto visto che il Cavaliere vinceva elezioni a raffica quanto più il microbo travaglio inventava panzane o ingigantiva sciocchezze contro di lui) si é messo al servizio di beppe krilo e janroberto casalekio (ora impegnato a dar da mangiare ai vermi) come megafono del partito massonico-bilderberghiano-trilaterale-atlantico 'Movimento Cinquepalle' (quelle che racconta ogni secondo agli itaglONI che ci credono).
In attesa che la coglioneria italiota consegni il Governo del paese a krilo, dibba e al coglione demaio che si veste come un appuntato dei carabinieri in giornata di festa, travaglio ha osato scrivere sul suo lercio mattinale da questura che "Assad si é accordato con l'ISIS per riconquistare Palmyra'. Siccome travaglio é una merda talmente sfigata che non neppure inventarsi le proprie menzogne questa qua l'ha rubata all'ebreo Murdoch, prendendola dalla sentina di falsità chiamata 'Sky'.

Invitiamo il seipuntuto travaglio a provare in qualunque modo questo addebito, merdina scadente, tu non riusciresti a provare nemmeno che Pierino ha rubato la marmellata seguendo le ditate di lampone; intanto ti mostriamo, noi che abbiamo un'etica e una professionalità giornalistica che tu blatta umanoide ti sogni di notte, l'UNICO genere di 'accordi' che Assad fa con l'ISIS.

Nella prima foto l'ISIS si 'accorda' a ricevere un Kornet guidato contro la propria posizione.
Nella seconda l'ISIS 'acconsente' a esplodere in pezzi sotto la potenza di fuoco dell'Esercito Arabo Siriano.

42 commenti:

  1. C'è di buono che praticamente tutti i commenti sono di scherno e derisione verso sky, il fatto e l'fsa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In rete c'é gente molto più sveglia di travaglio e dei suoi grullini

      Elimina
    2. Ahahaha Suleiman sei un grande!.

      E' incredibile quante "belle anime/politically correct" si scandalizzano per questo articolo... per una cazzata del genere. In fondo, un blogger sul suo blog ha il diritto di sciegliere come scrivere. Ma pensa te... ci si mette a frignare per nulla. Quello che c'è scritto su Travolpino è corretto al 101%!!! e vale anche per il M5S, dove ho potuto constatare di persona quanto siano ottusi nel difendere a spada tratta il loro partito gatekeeper da finta opposizione funzionale al sistema e parte di esso. Pronti per il prossimo "premier" diMaio, che ha già avuto la benedizzione dall'EU, dalla finanza angloamericana??? Uno che (come Grillo del resto) sbraitava di uscire dall'euro, dalla Nato, che parlava di massoneria, di signoraggio bancario... e ora??? Toh, guarda un pò, adesso non si parla più di massoneria, di signoraggio bancario, di uscire dall'euro e dalla Nato; probabilemte soffrono di disturbo bipolare. Ricorda qualcosa?? per caso ricorda le capriole dell'infame Tsipras e Siryza?? Ma anche Podemos ("podemos" un cazzo!), dove Iglesias, ha pubblicamente sostenuto l'operato di Tsipras, e questo DOPO che il referendum sull'accettazione dei piani di "aiuto" alla Grecia da parte della Troika, venne cestinato con nonchalance come se niente fosse. Stessa cosa per Corbyn, che ha deciso di schierarsi dalla parte di Cameroon, nel sostenere la permanenza del Regno Unito nell'Europa. Tispras, Grillo ( e casavecchio), Iglesias, Corbyn... sono solo gatekeeper, i cui movimenti sono funzionali a incanalare e controllare il malcontento delle masse. Ma dico, ma ci vuole un genio per capirlo???.

      Elimina
    3. A parte che il Dott. Kahani, spaziando da ottimi pezzi ad altri (come il presente) molto meno pregevoli, lascia molti interrogativi sia sul fatto che sia una sola persona, un po' volubile, a scrivere sotto tale nome d'arte, ovvero più di una, vi sono, poi, altri interrogativi: 1) dai dubbi sulla veridicità di alcuni profili (per esempio, relativi a poco credibili commentatori italo-russi) 2) a gente - come l'autore del precededente commento - che fanno sempre interventi fuori luogo (ed aggressivi), senza mai ricevere alcuna censura: infatti, che utilità ha accusare un "partito di essere gatekepeer"?!? Tutti i partiti ed i sindacati lo sono (almeno nel medio-lungo termine) dovendo accogliere le istanze della popolazione e convogliarle all'interno di forme di espressione "istituzionali" (non essendo peraltro mai tollerabile, se non per brevi periodi, il caos rivoluzionario). 3) Per converso, commentatori più equilibrati (come On o, una volta, c'era pure Sicano Silente) vengono censurati o, a volte, pure pesantemente ingiuriati; 4) senza contare che commenti piuttosto innoqui di gente comune vengono cancellati, allorquando vengono periodicamente proposti commenti piuttosto pericolosi di un certo Grande Andrea (meritevoli di censura). Dietro a ciò non c'è grande logica, se non forse quella di ritenere Grande Andrea un agente provocatore ... chissà?!? Mi sorgono molti dubbi.

      Elimina
  2. Seguo regolarmente questo blog come fonte di notizie della guerra, diversamente dalla maggior parte della stampa. E' incomprensibile e non condivisibile la terminologia usata e non rende un buon servizio alla causa del popolo siriano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Booooh-hooooo kuanto mi dispiace

      Elimina
    2. Capisco la rabbia del Dr. Kahani, quanto è stato fatto ai danni del Popolo Siriano (senza dimenticare il martirio del Popolo Irakeno e la violenza pluridecennale contro il Popolo Iraniano e potrei andare avanti a lungo) non ha riscontri nella storia umana e che ci siano persone, cittadini del colpevole occidente, che gettino fango sull'eroica resistenza del Popolo Siriano, del Governo Siriano e di tutti quegli alleati e volontari (Iraniani, Russi, Libanesi, Palestinesi, Irakeni, Ceceni e molti altri) che muoiono ogni giorno sul campo di battaglia, accusandoli di quelle nefandezze che nella verità dei fatti è proprio l'occidente a compiere, è un fatto talmente infame che è difficile descrivere a parole, se si potesse fare un confronto bisognerebbe ricorrere ad esempi gravi come la pedofilia o lo stupro, per intenderci. In fondo quello che hanno fatto alla Siria altro non è che letteralmente uno stupro e accusare le vittime è di una tale gravità che non meriterebbe parole quanto, semmai, una giustificata ed auspicata violenza contro tali infamie.

      Elimina
    3. Condivido il suo punto di vista, articoli volgari come questo gettano solo discredito sulla causa Siriana e rafforzano l'opinione sbagliata che esista una rivoluzione di popolo contro un regime militare ...fortunatamente il presidente Assad ha un livello culturale molto diverso, conosce l'arte della comunicazione e nelle sue interviste è sempre pacato, moderato e dialogante a differenza dell'autore di questo sconcio articolo

      Elimina
  3. Beh , caro Travaglio , anche gli Ebrei si sono fottuti la Palestina accordandosi con gli Inglesi....

    RispondiElimina
  4. io appoggio da sempre la resistenza dello stato siriano all'aggressione sia occidentale sia dei suoi vassalli regionali ma quest'articolo sconclusionato non vedo in che modo lo faccia ...insulti inqualificabili come "lercio sionista" a un giornalista che ho apprezzato su alcuni temi meno su altri è da gretti e ignoranti. La qualifica di "sinistronzi" poi, utilizzata spesso da giornalisti neofascisti o berlusconiani individua chiaramente la vostra appartenenza politica ...siete riusciti a disgustarmi e credo con me molta altra gente che cerca di sensibilizzare le masse sulla distorta informazione in materia di Siria e medio oriente ...complimenti

    RispondiElimina
  5. travaglio è una merda submerdosa, il peggio del peggio. Kahani è stato troppo gentile con quel lercio essere che,fosse per me,non meriterebbe di mangiare.
    Lex

    RispondiElimina
  6. Il turpiloquio a volte è indispensabile per argomentare manifestazioni di esseri più o meno umani.
    Quando ci vuole, ci vuole.
    Non se ne abbiano a male i sionisti, i sinistronzi i destronzi etc.
    Purtroppo la radicalizzazione di queste ideologie arreca gravi conseguenze all'umanità ed essere citati in modo spregevole può aiutare a lenire e prevenire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Non penso che un sinistronzo sia un radicale di quell'ideologia. Ma per me un sinistronzo è uno di sinistra che accetta ogni merda che gli lanciano chi gli sta sopra e la gestiufica pure.

      Te lo dice uno che anni fa ha scelto come nick niki vend. Quel animale da fattoria che ha "partorito" mesi fa prendendo l'utero di una mezza negra per risparmiare.

      Elimina
    3. fossi in te mi vergognerei di avere tale nick e non condividere cio' che rappresenta...in quanto alla 'negra'...basta la parola...come dicevano una volta, per capire come la pensi...in quanto al dottore del sito terrei a precisare: non so' da quale cultura derivi e a quale cultura appartenga....ma ultimamente dalle sue affermazioni mi pare di vederci qualcosa di un po' troppo reazionario, che mi sorprende e che mi fa' pensare che non stia proprio dalla parte che ho sempre pensato che fosse...nonostante i suoi viaggetti che sponsorizza...Liberta' per il popolo siriano

      Elimina
    4. Penso che la parola 'negra' non sia nulla a confronto di chi la sfrutta veramente.
      La cultura polita ormai è una cosa patetica c'è solo da distinguere ipocrisia e non.
      E per quanto mi riguarda ritengo che il sito sia non ipocrito.
      Quindi reazionario non centra niente.

      Elimina
    5. Niki vend, lascia perdere... con certa gente si fa prima a non rispondere neanche... è tempo perso...

      Elimina
  7. Apprezzo moltissimo lo stile pacato di questo articolo, le leggere allusioni, le foto moderate degli accordi. Forse un po' troppo politicamente corretto ma nessuno e' perfetto. ;)

    RispondiElimina
  8. Non mi piacciono gli insulti... Peró é difficile non insultare personaggi miseri e miserabili come Travaglio

    RispondiElimina
  9. Poi citare Sky News ... Difficile scendere più in basso. Travaglio ha sempre attaccato quella mezza cartuccia del Berlusca, mentre ha sempre tirato l'acqua al sistema potentissimo sion-atlantista. É oggettivamente vile, non capisco come qualcuno possa pensare di difenderlo su questo blog. Il disgusto di Suleiman è comprensibilissimo

    RispondiElimina
  10. Senza la voce critica di travaglio Berlusconi sarebbe stato al potere ininterrottamente x 20 anni. Non che renzi sia meglio...anzi molti che lo votano pensando che sia lui che il PD siano di sinistra sono veramente penosi. Però insultarlo in quel modo è sgradevole, meglio ignorare, ormai la gente ha capito che merda sia il fatto quotidiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioé fammi capire, il FQ é una merda, ma il suo direttore non dobbiamo insultarlo. É giusto non dare importanza a Travaglio, ma non é che bisogna trattarlo coi guanti...
      P. S. : Berlusca fa schifo, ma questo non riabilita il centrosinistra e Travaglio

      Elimina
    2. Travaglio non criticava Berlusconi per amore della Democrazia ma perché Berlusconi impediva la totale svendita dell'Italia ai suoi padroni massoni ed ebrei e coltivava qualche residuo di sovranità nazionale come i rapporti privilegiati con Putin e Gheddafi...a me Berlusconi faceva SCHIFO quando andava a leccare il culo a Washington e Tel Aviv ma travaglio é mille volte peggio di lui.

      Elimina
    3. sinceramente non capisco perche preferisca in politica estera Berlusconi a renzi. il primo ha partecipato a tutte le azioni militari USA il secondo ha negato uomini e basi per colpire la Libia (nonostante ci sia stato offerto per la prima volta il commando di un operazione militare offensiva, il Libano il commando italiano è per mantenimento della pace).
      Berlusconi si autodefiniva il principale amico di Israele e renzi viene definito dai persiani come lo stato occidentale più vicino all'Iran.

      per travaglio non ne condivido i termini ma lo considero uno dei mali italiani. abituato solo a criticare ed a trasformare in veleno anche l'acqua di sorgente. un solo esempio: per mesi ha criticato ferocemente la legge Severino-monti dicendo che era un regalo a Berlusconi ... e dopo pochi mesi Berlusconi era fuori dal parlamento proprio per gli effetti di quella legge e di conseguenza dimostrando la falsità intellettuale di travaglio e di chi continua a credergli

      on

      Elimina
    4. Concordo con tutti gli interventi che chiedono maggiore equilibrio nei giudizi e soprattutto di evitare di cadere nei commenti beceri,l'autorevolezza di un blog sta anche nel criticare pesantemente con argomenti politici e polemici ma l'uso di terminologie da bassi fondi non si addice a chi ha argomenti validi (come spesso in questo blog). Quindi fermezza nei giudizi ma equilibrio nell uso di termini da osteria, Alp Arslan

      Elimina
  11. o tempora, o mores !

    RispondiElimina
  12. bravo dott kahani, questo si che è un modo corretto di scrivere contro teste scriventi al servizio dei traditori del popolo terrestre. rosp

    RispondiElimina
  13. Dott. Kahani, non è possibile che sia un errore, gravissimo, inaudito, del solo giornalista G.Rosini? Sono così deluso da questo incidente del FQ da non volerci credere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che il FQ ha sempre pubblicato spazzatura sion-atlantista in politica estera (Russia, Ucraina, Medio Oriente, Sud-America,...). É evidente che Travaglio (anglo-sionista dichiarato) é complice!

      Elimina
    2. Guarda che il FQ ha sempre pubblicato spazzatura sion-atlantista in politica estera (Russia, Ucraina, Medio Oriente, Sud-America,...). É evidente che Travaglio (anglo-sionista dichiarato) é complice!

      Elimina
    3. "Dott. Kahani, non è possibile che sia un errore, gravissimo, inaudito, del solo giornalista G.Rosini? Sono così deluso da questo incidente del FQ da non volerci credere..."

      Ma Cristo, ma dove vive lei, su Plutone?

      Elimina
  14. ci sono modi e modi per esprimere il proprio dissenso contro le posizioni di Travaglio e del Fatto Quotidiano , che infatti io non acquisto più da anni proprio in seguito alle sue posizioni sulla crisi siriana , intervenivo molte volte con dei commenti , ma negli ultimi tempi il mio profilo veniva sempre bannato e dovevo reiscrivermi, alla fine mi sono stancato di tutti loro...........detto questo dico che il linguaggio usato nell' articolo è veramente da voltastomaco , qualche termine unpò forte ci può stare , ma abbassarsi al livello della peggior feccia fascistoide è veramente troppo ! la causa della Siria non merita queste cadute di stile , prendete esempio da Putin .
    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooh povera "bella anima" scandalizzata! Puoi tranquillamente raggiungere Travolpino se ti scandalizzi così tanto. Copriti gli occhi quando leggi qua gli articoli, potresti rischiare che ti si blocchi la crescita.

      Elimina
  15. Sarò onesto, leggo poca politica estera sui quotidiani italiani poiché li trovo inconsistenti e il FQ su questo è in linea con la media. Ultimamente consulto rt.com o sputnik.com per una controinformazione "scientifica". Non so se sia complicità ma anche in passato i giornalisti italiani sono sempre stati troppo focalizzati sulla politica interna. E pochissimo informati sull'estero. Le poche volte che qualcuno osa non finisce bene (Ilaria Alpi).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti i media mainstream a maggiore diffusione in Europa sono asserviti. Si tratta solo di propaganda stra-lercia, disinformazione, ecc. Non ha nessun senso leggerli i quotidiani italiani, sono FOGNE, totale perdita totale di tempo, anche leggerli poco non ha senso. Un giornalista tedesco, ha scritto un libro, e ha confessato come lui e i suoi colleghi fossero tutti collaborazionisti (più che altro per soldi, e per paura di perdere il lavoro e la carriera) con la Cia e con le centrali di disinformazione occidentali. Mi risulta assai difficile che tutti i cosiddetti giornalisti non si rendano contro di come stanno davvero le cose in generale, infatti la maggioranza lo sa benissimo, ma si vende per vari motivi; questa purtroppo è una sistuazione sistemica su tutti i maggiori media.

      Elimina
  16. L'articolo del fatto quotidiano dovrebbe essere questo: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/02/stato-islamico-e-assad-accordi-segreti-su-guerra-e-petrolio-i-documenti-di-sky-news/2690416/
    l'articolo è veramente scioccante per le palesi falsità. Un po' ha ragione il sig. Suleiman a incavolarsi, comunque l'autore è un certo Gianni Rosini. Anch'io penso che il turpiloquio non è altro che controproducente, ma occorrerebbe in un blog che si rispetti descrivere i fatti e indicare le fonti esatte dell'articolo per far verificare e capire al lettore la caratura delle menzogne dette, senza cominciare a offendere persino i defunti (che a un certo punto non c'entrerebbero ormai più niente). Cerchiamo almeno di fare vera informazione in questo mare di menzogne, cercando di essere chiari e evitare il turpiloquio.

    RispondiElimina
  17. CHRISTIAN mi hai tolto le parole dalla bocca

    RispondiElimina
  18. ... va beh, se anche i 5 stelle non van bene, non ci resta che votare la Lega ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda che i 5 stelle sono abituati a travisare la realtà per criticare a priori

      oggi hanno dichiarato che con gli arresti PD recenti si capisce perche il governo ha escluso con il nuovissimo codice gli appalti l'autorità anti corruzione dal 70% degli appalti.

      unico neo l'autorità è stata resa operativa da questo governo per cui prima di renzi l'autorità controllava lo 0% degli appalti pubblici.
      ricordo che in caso di corruzione tra i poteri dati all'autorità c'è quello di estromettere la dirigenza dell'azienda dalla gestione dell'appalto, far completare agli operai l'opera nei tempi previsti, ed incamerare nel bilancio statale tutto l'utile prodotto ... e la cosa ha già funzionato positivamente sia all'expo che al mose
      o che il sito della centrale unica di acquisti ha portato il costo delle siringhe ad essere uguale in tutta Italia con un risparmio superiore alle attese di 1,5 miliardi nella sanità.

      on

      Elimina
  19. Mi permetto di far notare che travaglio magari sarà pure tutto quello che dite voi, ma tutto quello che è travaglio deriva da calcoli paraculoidi di MAFIOSO.
    Questo è travaglio. E se non lo capite andatevi a leggere i suoi editoriali, che sono un'infilata di pizzini e avvertimenti.
    E ricordate che è l'uomo che è riuscito a privarci di una grande uomo e carabiniere, il colonnello Ultimo.
    E' un verme, ed è molto astuto. Ma una volta capiti i suoi meccanismi mentali si vede che scrive con lo stesso scopo di quando parla don ciccio a corleone.

    RispondiElimina