sabato 29 luglio 2017

Nave da guerra emiratina colpita da missile yemeni al largo di Mokha!

Mokha, importante porto della costa yemenita (nonché, casualmente, il motivo per il quale la vostra caffettiera si chiama "Moka") é di nuovo stato testimone della precisione e della letalità delle unità missilistiche della Guardia Repubblicana quando poche ore fa un vettore antinave é stato lanciato a bersaglio, colpendo una nave della flotta UAE, impegnata insieme a quella saudita in operazioni offensive contro il paese della Penisola Araba.



La notizia é stata diffusa dal canale Al-Masirah.

Fonti riconducibili alla coalizione che ha invaso lo Yemen hanno dapprima provato a negare che la nave emiratina fosse stata colpita; poi hanno preteso che il danno fosse stato "minore", poi ancora che "solo cinque uomini" fossero stati uccisi dal missile yemenita.

Tuttavia immagini rilasciate da parte yemenita mostrano chiaramente una grande esplosione sopra la linea di galleggiamento.


3 commenti:

  1. Peccato non sia stata distrutta.

    RispondiElimina
  2. Comunque continuano a colpirle,da non credere che ci siano ancora bersagli offerti ai missili Houti,sarei curioso di conoscere che cosa ci vanno a fare delle unita' navali in prossimita' della zona di scoperta di batterie missilistiche che hanno gia' dimostrato di poterle
    "punire" ripetutamente.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Portano mercenari africani reclutati tra i disperati somali e sudanesi

      Elimina