sabato 29 settembre 2018

Anche i famosi 'marines' americani iniziano a gustare le 'delizie' dell'F-35! Uno dei loro (certamente non l'ultimo) si schianta su un'isola durante volo di prova!

Un cacciabombardiere F-35B é diventato il primo modello in forza all'USMC (i Marines americani) a distruggersi dopo essere precipitato su Barnwell Island, nel corso di un normale volo di prova a Beaufort, nella Carolina del Sud.

"Totaled" (termine gergale per 'total loss', perdita completa), é stato il laconico commento di un ufficiale dei Marines che ha commentato, chiedendo l'anonimato, l'accaduto. Infatti il danno é stato così massiccio e profondo da non rendere possibile alcun recupero dell'apparecchio.



Nella foto, direttamente riferita ai fatti, un pennacchio di fumo nero sale sopra il luogo dell'incidente, suggerendo che dopo lo schianto la carcassa abbia anche preso fuoco.

E' un imbarazzo enorme per gli Usa perché come abbiamo scritto più volte l'F-35 anche se "rifilato" anche a USAF e US Navy è stato creato proprio per venire incontro alle pressanti richieste del Corpo dei Marines che fin dalla battaglia per l'atollo di Tarawa (1943) clamoravano per avere a disposizione dei jet capaci di decollare ed atterrare verticalmente come elicotteri (o in alternativa decollare da piste cortissime e atterrare in verticale) in maniera da dare supporto aereo ai loro uomini in qualunque operazione di sbarco anche senza il sostegno di portaerei della Marina.

11 commenti:

  1. kahani balligrafo: la vecchia foto dell'incendio di una raffineria del Kuwait!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Notorio che il kuwait pulluli di foreste di conifere..

      Elimina
    2. Il trolletto sionista le conifere, anzi, i loro frutti (i.e. "pigne") le ha nella cucurbita! X-D

      Elimina
  2. Se il paesaggio raffigurato è kuwaitiano, io sono Ugo Tognazzi

    RispondiElimina
  3. Il fake-35 si mostra per quello che è, una truffa coi fiocchi.

    RispondiElimina
  4. monomotori a decollo verticale sono i più soggetti ad incidenti, come come dimoatra la storia dell'harrier. La Lockheed sarà ben contenta di produrre nuivi sostituti. Per come la vedo io, andrebbero aboliti i marines, che richiedono un'inutile duplicazione di mezzi tra cui l'altrettanto criticato cv 22 e rappresentano una visione ormai obsoleta. il problema è che si tratta della visione imperiale stessa degli Usa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Harrier originariamente inglese il cui acquisto negli Usa, lo ricordiamo, venne voluto a tutti i costi proprio dai Marines!
      Sempre per la loro ossessione per gli STOVL!
      E anche quello fu una via crucis di incidenti!

      Elimina
  5. Giangiangi macchiarella29 settembre 2018 19:23

    Gli f35 erano buoni solo per la ministra pinotti

    RispondiElimina
  6. Dalla foto e dal fumo sembra che sia atterrato verticalmente, proprio come da progetto

    RispondiElimina
  7. Spero che almeno i seggiolini eiettabili funzionino, ne prevedo massiccio uso!

    RispondiElimina