venerdì 21 settembre 2018

FILOTTO! Le conseguenze della pirateria aerea sionista di lunedì sera stanno arrivando! E sono devastanti!!

Tel Aviv ha fatto il passo più lungo della gamba.

Tutti i tentativi, le preghiere, le profferte del Generalmaggiore Norkin non sono servite a nulla e, nel corso del suo incontro a Mosca il Comandante dell'aviazione sionista ha ricevuto la comunicazione che da questo momento in avanti i rapporti tra Mosca e Tel Aviv sono "radicalmente cambiati".

Finora infatti, la Federazione Russa si era dimostrata disponibile a mantenere canali di contatto e dialogo con l'entità sionista, sperando che questa comprendesse la situazione e cessasse i suoi comportamenti distruttivi e irrazionali (come il sostegno ai gruppi terroristi takfiri e i tentativi di aggressione contro le strutture militari siriane).

Adesso la pazienza di Putin e del suo Governo é finita.

Mentre già si parla di consegna a Damasco di nuovi radar e nuovi sistemi antiaerei (per ora ulteriori unità di Buk e Pantsir di ultimo modello, ma forse in futuro anche altri modelli) possiamo confermar che Mosca ha chiesto ufficialmente a Teheran di poter utilizzare di nuovo la base aerea di Nojeh, già utilizzata nel corso dello scorso aprile.

In questo caso la base potrebbe servire per "scalo tecnico" ai trasporti impegnati nel ponte aereo, oppure, in seconda ipotesi, come base per cisterne-volanti incaricate di rifornire i trasporti stessi.
In questo senso sembrerebbe andare la voce di quattro Il-78 (appunto, aerei-cisterna) che sarebbero già pronti a schierarsi a Nojeh.

Tra 2015 e 2016, invece era stata sempre la stessa base iranianam situata presso Hamadan ad aprire le proprie porte ai jet delle Forze Aerospaziali Russe.





23 commenti:

  1. Favoloso. Come d'abitudine il nostro amabile Direttore era presente alle discussioni di Mosca e ci diletta con questa primizia mondiale.
    Le ore di Israele sono contate. I Palestinesi stanno già salendo sui bus verdi direzione Jaffa, Telaviv, ecc.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. 0959 maledetto sionista, le tue ore sono contate.

      Elimina
    3. A questi loschi figuri prezzolati da vecchi come soros, o talmente coglioni goy, da farlo spontaneamente per compiacere il canuto kazaro, non basta avere il monopolio della disinformazione quasi globale.
      Devono impestare come le zecche ogni blog.
      Sono talmente boriosi e sicuri di se, che inconsapevolmente ottengono l'effetto contrario.
      Sono degli "ignavi" che non hanno il coraggio di mettere un nome vero quando scrivono.
      Dal latino: ignavus pigro, ignorante, composto da in non e gnavus, forma arcaica per navus attivo, diligente.
      Rispetto al pigro, l'ignavo subisce un più duro giudizio morale:
      l'ignavia è la mancanza di volontà che paralizza in una posizione confortevole, la neutralità mineralizzata nella pigrizia comoda e (al momento) vantaggiosa, illusa inerzia convinta che un'inazione, seppur colpevole, possa essere saggia e conveniente.
      È ignavo lo studente di nome che con lo svogliato studio non mira a niente se non al prendere (perdere) tempo, è ignavo chi non prende posizione per avere tutti dalla propria parte senza esporsi e decidere, tenendo un piede in due staffe, è ignavo chi, pur conoscendo l'azione migliore da fare, la rimanda o non la compie.
      Un attributo tanto spregevole che gli ignavi, Dante, il sommo Poeta, li pone nell'antinferno, VII° girone, rifiutati con sprezzo dalle stanze dell'Inferno stesso.
      Io non sono il sommo Poeta e li considero, solo degli stronzi.

      Elimina
  2. Semplicemente un avviso di sfratto dal Golan !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché Golan! Tutto il territorio occupato illegalmente dagli ebrei é moralmente già libero.
      Putin diixit.

      Elimina
  3. Putin ha detto che l'abbattimento dell'aereo Russo è stato un incidente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto. L'aereo russo si trovava nel luogo sbagliato.....mentre i 4 volatili israeliani in quello giusto. La cosidetta " inversione causistica" di Pitagora da Crotone.

      Elimina
    2. La verità è che anche Putin, sicuramente l 'unico vero statista oggi esistente, è condizionato pesantemente dalla nota lobby, anche in Russia fortissima e con le mani sull' economia. Niente di nuovo sotto il sole.

      Elimina
  4. Sapone e paralumi
    Bam Bam

    RispondiElimina
  5. che bello quando ai sionisti del caxxo filo yankee gli brucia il culo leggendo questo post e io godo,perché se ai Russi gli girano li seppelliscono sotto alla loro merda ,poi che andassero in tv a rompere con i campi di concentramento che con loro non c'entrano nulla visto che per me nazismo fascismo sionismo sono tutte facce di pazzi assassini che andrebbero purgati con l'acido

    RispondiElimina
  6. Ma vai a cagare capasso demmerda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. godo!!tutti leoni di tastiera!!:per me sei solo una serie di lettere su uno schermo, facile cosi ,se non ti va di leggere queste notizie e non ti piace come la pensiamo, te ne vai sui siti nazionali e ti leggi quello che scrivono là se stai su questo blog vuol dire che non te le bevi più, oppure sei un frustrato
      !et non ardeat e comunque scrivi nome e cognome che cosi dimostri solo di essere un anonimo filo Sionista, e per me una persona che ne vuole soggiogare un'altra persona di qualsiasi razza o cultura andrebbe epurata con l'acido e fanno tutti parte del cesso della storia

      Elimina
    2. Il Judenfrei non é sicuramente ebreo. Noi neutralizziamo il nemico non con volgarità...ma a colpo sicuro. Pace all'anima sua.

      Elimina
  7. Qualsiasi cosa fornisca la Russia alla Siria ad Israele poco importa. Questi capiscono solo se gli abbatti un aereo o glicoli a picco una nave. Il resto è solo acqua fresca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo Orazio,qui di strategia militare non ci capisce un cazzo nessuno,a parte te ovviamente!!!

      Elimina
  8. Gli esapuntuti dovranno guardarsi da due e non piú una dosi di piombo quando voleranno sulla Siria libera.

    RispondiElimina
  9. Buonasera sig.kahani,molti siti sionisti tra cui israele.net esalta la visita del capo dell aviazione israeliana e Mosca come esempio di diplomazia dinamica che ha minimizzato l accaduto del 18/9 e ha rafforzato l amicizia e la collaborazione in funzione antiraniana in Siria tra israele e russia

    RispondiElimina
  10. Judenfrei dovrebbe farsi una doccia bam bam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bam bam FASULLO e il padrone è un grasso tirchio col nasone!
      diffidate dalle imitazioni.
      Bam Bam

      Elimina
  11. Ricciolini col nasone brutto se vi sentire tanto sicuri perche" vi vagare addosso che iraniani e hezzbollha vi si avvicinano sempre di piu' al vostro culo in fuori gioco in Palestina?

    RispondiElimina