venerdì 6 aprile 2018

Pazzesco! Anche parlando a 'Time' il Principe saudita "strizza l'occhio" a israhell!!

Forse Mohammed bin Salman al-Saoud pensava di non essersi fatto abbastanza odiare nel Mondo Arabo con le sue dichiarazioni filosioniste rilasciate nel corso della recente intervista rilasciata all' "Atlantic" (nomen omen?), così ha raddoppiato la dose sciogliendosi in apprezzamenti positivi del regime razzista di Tel Aviv anche parlando con Time Magazine.

Mohammed bin Salman é veramente colto da "diarrea da interviste" ultimamente, avendone rilasciate parecchie, durante le quali, tuttavia, continua a commettere un faux pas dopo l'altro.

Allineare la propria casata di estremisti religiosi con notori collegamenti all'imperialismo britannico prima e americano poi, anche con il regime ebraico é proprio quello che il futuro regnante di Riyadh non dovrebbe fare, giacché lo espone come il burattino anglo-american-sionista che é...una realtà che a lui converrebbe occultare.

Ma, ossessionato dalla "minaccia iraniana", Mohammed bin Salman ha invece dichiarato che "Noi e Israele abbiamo un nemico comune e molte aree potenziali di cooperazione economica".

Osservare le "mosse" politico-strategiche di 'MbS' é come assistere una comica in cui un clown su pattini a rotelle finisce all'interno di un negozio di cristallerie.


2 commenti:

  1. Diarrea sionista
    Bam Bam

    RispondiElimina
  2. I servi seguono i loro padroni, persino sulla strada del suicidio.

    RispondiElimina