giovedì 20 ottobre 2016

L'Ospedale Cardiologico di Deir Ezzour resiste a un disperato assalto dell'ISIS!

Nella giornata di ieri i comandanti delle orde del sedicente "Stato Islamico" hanno provato per l'ennesima volta a sorprendere gli stoici difensori di Deir Ezzour con un assalto, questa volta mirato contro la Clinica Cardiologica i cui resti sorgono nei pressi dell'Eufrate.

Questa struttura, una volta gioiello dell'apparato di sanità pubblica costruito in Siria dai Governi del Partito Baath, è ora ridotta a un guscio vuoto, ma la sua posizione strategica la rende comunque teatro di furiosi combattimenti, non diversamente da quelli che, ad Aleppo, si sono svolti per il possesso della Clinica Oncologica Al-Kindi.



Anche questa volta la prontezza, la vigilanza e l' "animus" dei difensori dell'Esercito Siriano, della milizia popolare NDF e delle Brigate Baath sono state più che sufficienti a schiantare l'impeto takfiro, che si é spento rapidamente appena una ventina di cadaveri sono stati messi a giacere sul perimetro esterno della ex-struttura sanitaria.

Entro la serata di mercoledì la situazione difensiva era stata completamente ristabilita.

9 commenti:

  1. Volevo sapere quanti terroristi ci sono a difendere Mosul.
    Dai telegiornali dicono che siano 6000 ~ terroristi...pero secondo me c'e ne sono minimo 40000(stanno resistendo all'offensiva irachena che conta 200000 ~ militari).
    Voi avete notizie piu affidabili?

    RispondiElimina
  2. bene sempre cosi,speriamo questi ratti di fogna possano essere spazzati via prima possibile anche dai dintorni di Deir er Zor
    hasta la victoria siempre
    giuseppe
    giuseppe

    RispondiElimina
  3. Risposta perfetta alla mia domanda. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la risposta la conoscono solo a langley.

      Elimina
  4. bene sempre cosi,speriamo questi ratti di fogna possano essere spazzati via prima possibile anche dai dintorni di Deir er Zor
    hasta la victoria siempre
    giuseppe
    giuseppe

    RispondiElimina
  5. finiti i lavori sull'aereoporto T4 finiranno anche di scassare il cazzo a Deir Ezzor, i maledetti subumani al servizio del civile occidente.

    RispondiElimina
  6. 7 commenti: uno piu' infantile dell'altro!

    RispondiElimina
  7. Solo il Katechon armato di Mini Uzi puo' aiutarci a tenere in scacco l'Anticristo.
    Se non ci credete, leggete il Paolo ( non quello con la Bgialla o l'altro che ha cambiato sigla) di Tarso. La sua parola vale quella del flanker sukkoi!

    RispondiElimina