mercoledì 21 marzo 2018

Il bilancio della strage di Kashkoul si aggrava! I morti ora sono 44!

Avevamo annunciato che, purtroppo, il bilancio dell'attacco con un razzo all'affollato mercato damasceno di Kashkoul sarebbe stato destinato ad aggravarsi a causa delle gravi e gravissime condizioni in cui versavano molti dei feriti.

A poche ore dal fatto, dobbiamo comunicare che il conto delle vittime deve essere portato a quarantaquattro, ben sei in più di quanto inizialmente comunicato.



Non serve aggiungere che sono colpi di coda di una bestia agonizzante e che se i takfiri avessero anche solo mezzo cervello (ma se l'avessero avuto non sarebbero diventati takfiri) getterebbero subito le armi e si arrenderebbero, tanto disperata é la loro situazione.

Speriamo che l'Esercito Arabo Siriano e le sue formazioni ausiliarie facciano rapidamente piazza pulita.

4 commenti:

  1. Guai ai vinti...

    RispondiElimina
  2. Questa notizia è stata letteralmente ignorata dalla feccia occidentale in cui purtroppo siamo immersi.

    RispondiElimina
  3. Qualche voce fuori dal coro.
    http://www.occhidellaguerra.it/mattatoio-damasco/

    RispondiElimina
  4. Si conosce la feccia che ha sparato il razzo infame?

    RispondiElimina