martedì 8 novembre 2016

Trionfo a Ovest di Aleppo! Le forze siriane riprendono la totalità del Complesso 1070 e tornano sulla cima di Tal Mutah!

Dopo intensissimi combattimenti che in più d'una occasione sono arrivati al corpo a corpo le forze dell'Esercito Siriano, della Guardia Repubblicana, della Forza Tigre, degli Hezbollah libanesi, sembra integrate da un contingente di Guardie Rivoluzionarie iraniane, sono riuscite a conquistare due zone chiave del versante Ovest di Aleppo, teatro di combattimenti quasi incessanti fin da fine luglio.

Il Complesso Residenziale 1070, che ieri era in mano siriana per tre quarti é stato completamente conquistato, mentre da Tal Rekham le truppe governative e i loro alleati sono riusciti a estendere il loro controllo anche alla cima di Tal Mutah, che sovrasta e domina la zona della Scuola di Al-Hikmah.

Con queste vittorie l'iniziativa torna definitivamente in mano alle truppe regolari che nelle prossime giornate saranno in grado di estendere ulteriormente la zona di sicurezza intorno ai quartieri aleppini già intensamente battuti da combattimenti e opposti bombardamenti nelle ultime, travagliate settimane di lotta.

9 commenti:

  1. 200 militari egiziani arrivati a Hama

    RispondiElimina
  2. sempre che non ci sia una nuova offensiva dei "molestatori di capre".

    SEMPRECHE' ci siano ancora abbastanza CAPRONI con intenzioni suicide....



    RispondiElimina
  3. Al-Nusra (Al-Qaeda) Defenses On Brink of Collapse at Khan al-Shih in Western Ghouta

    Militant defenses are collapsing in the Khan al-Shih pocket in the Western Ghouta region near the Syrian capital, Damascus.

    On November 7, Jabhat Fatah al-Sham (formerly Jabhat al-Nusra, the Syrian al-Qaeda branch), Jaish al-Islam and their allies launched an attempt to break the Khan al-Shih pocket in the areas of Air Defense Housing and Buwaydah. The joint militant forces engaged the Syrian army and the National Defense Forces (NDF) in a series of firefights, but were not able to take an upper hand over the government forces.

    The Syrian army lost at least 1 ZSU-23-4 Shilka self-propelled ati-aircraft gun and 4 soldiers in these clashes. There were no confirmed reports about casualties among the joint militant forces.

    On November 8, the Syrian government forces continued military operations in the area, putting pressure on the besieged terrorist groups in Khan al-Shih. The army and the NDF conducted a series of raids in the eastern countryside of Khan al-Shih and secured the road between Darushah and the Air Defense Housing.

    Strategically this puts Jabhat Fatah al-Sham and its allies in a no-win situation in the area. The fall of Khan al-Shih is the matter of time. Then, the Syrian government forces will be able to pay attention to Zakiyah and the nearby areas.

    https://southfront.org/al-nusra-al-qaeda-defenses-on-brink-of-collapse-at-khan-al-shih-in-western-ghouta/

    RispondiElimina

  4. Russian Su-33 from Admiral Kuznetsov’s Deck Spotted over Syrian Tartus

    https://southfront.org/russian-su-33-from-admiral-kuznetsovs-deck-spotted-over-syrian-tartus/

    RispondiElimina
  5. come posso contattarti Kahani? Sto creando un evento nella mia università La sapienza! la tua email?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure aggiungimi in Google+ e scrivimi un messaggio con Hangout.

      Elimina
    2. alessandrocondor2010@hotmail.it

      Elimina